Grafici trading: medie mobili ponderate

L’esempio dell’articolo di lunedì scorso riguardava la costruzione di una media mobile aritmetica semplice. Ovvero una medio dove ogni valore contribuisce alla sua formazione in ugual misura. In alcuni casi può essere utile modificare questo tipo di supporto dando ad esempio maggiore importanza ai prezzi più recenti.

Modificando opportunamente la formula di calcolo risulta relativamente semplice ottenere una media mobile costituita da una serie di valori il cui peso è tanto maggiore tanto più recente sono i valori stessi. Esistono sostanzialmente due metodi di ponderazione, uno aritmetico ed uno esponenziale, ma ogni analista, in teoria, se ne può ricostruire uno. Le medie mobili ponderate aritmeticamente sono generalmente costruite coni l seguente metodo: consideriamo una media mobile a 10 giorni; il valore più recente sarà moltiplicato per 10, quello precedente per 9 e così via fino ad arrivare all’ultimo che viene moltiplicato per 1. La sommatoria di questa serie di risultati verrà poi divisa per la sommatoria dei fattori di ponderazione, cioè (10 + 9 + 8 + …… + 1). In questo particolare caso otterremo una media in cui il valore più recente peserà 10 volte rispetto al primo.

L’altro metodo di ponderazione prevede l’utilizzo di una formula più sofisticata. Tale algoritmo ci consente di dare un grande peso alle ultime rilevazioni senza eliminare il valore più vecchio.

Perciò nel calcolo della media mobile esponenziale entrano in gioco anche le rilevazioni fuori dall’ampiezza della media stessa. Il loro peso sarà minore col passare del tempo fino a diventare infinitesimale ma rientrerà sempre nel calcolo. In sostanza, tutta la storia del mercato è tenuta in considerazione. In concetto che sottostà alla costruzione della media esponenziale è probabilmente più sofisticato e razionale ma ciò non implica che questo tipo di media sia necessariamente più efficace nell’applicazione pratica.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 02/09/2011
Categoria/e: Primo piano, Trading Online.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655