Borsa di Milano, forte calo dopo mezza giornata di contrattazioni

Dopo una mattinata altalenante e un’ apertura quasi in parità, gli indici della nostra Borsa di Milano virano in negativo a poco più di due ore dall’ apertura di Wall Street.

Quello di pochi minuti fà è un nuovo profondo rosso in linea con gli altri principali mercati europei. Pochi minuti fà il Ftse Mib registrava un calo di quasi due punti e mezzo percentuali a poco più di 15 280 punti,  l’ All Share perde il 2,38% di 16.170 punti, il Mid Cap perde un punto e mezzo e così fanno gli altri indici con perdite intorno ad un punto.  Fortemente in calo sono i bancari, specie Intesa Sanpaolo e Generali, ma anche Fiat, Buzzi Unicem e Pirelli registrano un calo di oltre il 3%.

Leggermente positivo solo Bulgari con un poco significativo +0,08%. Andamento in rialzo per lo spread tra i Btp decennali e i Bund tedeschi mentre il differenziale ha toccato un massimo di 313 punti  per poi ripiegare a 309. Non resta altro che attendere l’ apertura di Wall Street e capire come chiuderà questa ottava.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 02/09/2011
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655