Borsa di Milano, prove tecniche di rimbalzo?

Segno più questa mattina a Piazza Affari dove il rialzo degli indici è superiore al 2%.

Giornata positiva a Milano e nelle borse del Vecchio Continente così come in quelle asiatiche. In questa giornata di metà settimana, gli indici provano a rialzare la testa ma si tratta di un’ inversione di tendenza o solo di un rimbalzo tecnico dovuto ai minimi toccati in questi due giorni? Non ci vorrà molto a scoprirlo soprattutto quando la rimaneggiata manovra finanziaria arriverà sul tavolo del Senato preceduto dalla 49esima fiducia chiesta dal Governo Berlusconi.

Pochi minuti fà il Ftse Mib segnava un rialzo del 2,15% a oltre 14.350 punti, il Ftse All Share con un +2,13% arriva a 15.200 punti e il Ftse Sta, con un +2,15% arriva a 9538 punti.

Tra i titoli in rialzo c’è da segnare quello della galassia Fiat con un rialzo di quasi 5%, con Exor al +4,43% e Fiat Industrial a +3,13%. Rialzo di oltre 4 punti percentuali anche per Pirelli mentre i bancari si aggirano tra un punto e mezzo e tre punti di rialzo. Unico titolo negativo nel principale paniere è Campari con un -1%.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 07/09/2011
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655