Economia Grecia, arriva la “disperata” tassa sugli immobili

A quanto pare il Governo Greco è proprio disperato e così nel fine settimana ha annunciato un nuovo provvedimento che non farà felice i cittadini ellenici.

Il Governo ha annunciato l’ arrivo di una nuova tassa sugli immobili per riuscire a recuperare altri 2,5 miliardi di euro per evitare la bancarotta. E così, dopo una riunione di emergenza presieduta  dal primo ministro, George Papandreou, sembra che non ci siano più dubbi sull’imminente arrivo di nuove tasse per la popolazione e questa volta si colpiranno gli immobili e in particolare, secondo le prime indiscrezioni, quelle di proprietà su cui verrà applicata un’aliquota straordinaria di 4 euro per metro quadro a partire dal 2012.

A quanto pare però questo non convince i più, tant’è che il ministro dell’economia tedesco, Wolfgang Schauble, ha già fatto sapere, in un´intervista riportata dal quotidiano Die Welt, che la Germania sta studiando un mondo per non “pagare” la possibile uscita di Atene dall’ euro.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 12/09/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655