Piazza Affari, volatilità e incertezza oggi a Milano

Apertura altalenante questa mattina a Milano dove la borsa ha aperto in negativo, sulla scia Asiatica, per poi virare in positivo o almeno in parità. Ma qualche minuto fà è nuovamente rosso il segno che contraddistingue gli indici di Piazza Affari.

E in particolare  il Ftse Mib perde lo 0,97% a 14.667 punti, quasi sui minimi di giornata, il Ftse All Share segna un -0,82% a 15.446 punti e il Ftse Star segna un – 0,59%. I maggiori ribassi riguardano i bancari con Ubi Banca e Intesa San Paolo che perdono oltre due punti percentuali e con Banca Popolare di Milano che segna un calo di due punti e mezzo. Deboli anche Tenaris, Fondiaria Sai, Ansaldo, Mediolanum e Mediaset.

La situazione resta comunque instabile e ogni movimento e da prendere con le pinze. Gli investitori puntano al realizzo anche se in maniera contenuta e solo dopo il voto sulla mozione di  sfiducia individuale al ministro Saverio Romano si potrà prevedere una strada più sicura, sempre in attesa di Wall Street che apre nel pomeriggio.

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 28/09/2011
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655