Bond Italiani, Il fondo monetario fà marcia indietro

Causa del taglio da parte di Moody’s? Forse no, fatto sta che il Fondo monetario internazionale (Fmi) ha rettificato le ultime dichiarazioni che riguardano l’ acquisto di bond italiani e spagnoli insieme al fondo europeo salva-stati.

Le precisazioni arrivano proprio poco fà quando il direttore del dipartimento europeo del’ Fmi a Bruxelles, Antonio Borges, ha spiegato che “Il Fondo può solo prestare ai paesi, ma non può usare le sue risorse per intervenire direttamente sul mercato dei bond. Il Fondo non sta valutando nessun intervento sui mercati insieme all’Efsf”. Ma alla fine precisa anche che nessun Paese ha contattato il Fondo Monetario per avere degli aiuti.

Stamattina, invece, lo stesso aveva dichiarato: “dato che l’Efsf ha ora la possibilità di investire nel mercato secondario, potremmo investire al suo fianco supportando i titoli di debito di Italia e Spagna dando un ulteriore elemento di credibilità”. Secondo gli esperti però si tratta solo di moniti al mercato per influenzarne la tendenza.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 06/10/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655