Trevi Fin: bond da 70 mln convertito in azioni

E’ arrivato l’ ok definitivo da parte del Cda di Trevi Fin che ha deciso di convertire in azioni il bond da 70 milioni.

Il prestito, emesso il 30 novembre del 2006 da Sanpaolo Imi Bank Ireland plc, diventeranno azioni di nuova emissione e dovranno essere consegnate agli obbligazionisti entro e non oltre il 30 novembre prossimo. Nella nota si legge che l’ operazione, che rientra nel contratto di finanziamento che ha come controparte Intesa Sanpaolo, prevede un’ emissione di un massimo di 6.194.690 di azioni il cui valore sara’ determinato sulla media aritmetica del prezzo ufficiale del titolo nel mese di novembre.

Davide trevisani, presidente del Cda, ha spiegato che “Il Cda ha deliberato all’unanimita’ di procedere in questa direzione per due principali ordini di motivazioni” ovvero per le spingere verso nuove opportunità di crescita e poi per la solidita’ patrimoniale e finanziaria.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 13/10/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655