Trichet: “Meglio modificare i trattati UE”

trichetSono queste le ultime parole di Jean Claude Trichet, presidente uscente della Bce, che prima di cedere il posto a Mario Draghi.

Resta il fatto che Jean Claude Trichet respinge l’idea che la crisi del debito minacci l’Euro ma questo non significa  che non c’è bisogno di fare niente, anzi la cosa principale è quella di tenere sotto controllo i conti pubblici. In particolare Trichet ha parlato anche di una modifica dei trattati Ue per riuscire a mantenere salda la situazione anche in futuro, dopo questa infinita crisi economica.

Trichet commenta: “Non credo affatto che la zona euro sia minacciata e credo ancora meno che l’euro in quanto moneta sia la meno minacciata del mondo”….”Tutti i Paesi della zona Euro, senza eccezione, devono essere estremamente vigili e prudenti. Del resto è quello che il trattato chiede loro: buon senso nella spesa”.”Oggi ai paesi della zona euro dico quello che ho detto loro otto anni fa nella mia prima udienza al Parlamento: il patto di stabilità e crescita è essenziale, noi non abbiamo un’organizzazione politica, non abbiamo bilanci federali, ma una moneta unica in un mercato unico”.

 

VIA|Ansa

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 17/10/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655