Bankitalia, a sorpresa tutto finisce nelle mani di Ignazio Visco

Dopo tutti i pronostici di grandi giornali e riviste de mondo della Finanza e di grandi esperti in tv, ecco che a sorpresa il premier Silvio Berlusconi dal suo cilindro magico toglie fuori il nome di Ignazio Visco.

Una scelta che ha colto davvero tutti di sorpresa, anche nomi illustri come il Financial Times e il Wall Street Journal. La decisione, arrivata nella tarda giornata di ieri, è arrivata dopo un acceso dibattito a cui hanno presenziato anche Gianni Letta e Giulio Tremonti, Bossi, Calderoli, Romani e Brunetta.  Dopo le polemiche dei giorni scorsi e il dualismo fra Grilli e Saccomanni, o il rischioso nome di Bini Smaghi che non piaceva a nessuno, alla fine si è pensato proprio a Visco, uno dei tre vicedirettori della Banca d’ Italia dal 2007.

La sua nomina ora sarà vagliata dal  Consiglio superiore dell’Istituto che non sarà vincolante ma necessaria. Visco verrà formalmente nominato dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 21/10/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655