Saab in mano ai cinesi, accordo da 100 mln di euro

Finisce così la telenovela Saab che, dopo molti mesi di indiscrezioni, finisce nelle mani dei cinesi .

La casa costruttrice svedese sembra abbia raggiunto un accordo con le società cinesi Pang Da e Youngman che prevede il versamento di 100 milioni di Euro per l’acquisizione del 100% delle azioni di Saab Automobile AB e di Saab Great Britain. L’ accordo potrebbe aiutare il colosso svedese ad uscire dall’ incubo dell’ agonia mentre le due società cinesi si impegnano a lungo termine con gli obiettivi principali di sviluppo e ripresa della casa svedese.

Dopo la Volvo siamo già al secondo marchio scandinavo a finire nelle mani dei cinesi e, in particolare,  Youngman è  un’ azienda attiva nella produzione e Pang Da nella distribuzione con oltre 1.000 concessionarie di cui è proprietaria.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 29/10/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655