Piazza Affari, apertura in calo. Nuovo tonfo di Fiat

Inizio di ottava in ribasso a Piazza Affari che dopo la chiusura in negativo di Tokyo non fà altro che seguire la tendenza verso il rosso.

Un deciso ribasso per la nostra Borsa di Milano in linea con le altre piazze europee e soprattutto con un ko delle banche e della galassia Fiat. Pochi minuti fà il Ftse Mib segnava un ribasso di un punto e mezzo con oltre 16 350 punti, il Ftse Italia Share segna un ribasso dell’ 1,31% a 17.205 punti, il Ftse Mid Cap perde mezzo punto percentuale e lo Star lo 0,17%.

In forte ribasso troviamo Fiat ed Exor che perdono, rispettivamente, 4 e 3 punti percentuali. Scende anche Intesa San Paolo con un calo di oltre 3 punti, seguita da Tenaris con un -2.96%. In positivo troviamo Banca Popolare di Milano che segna un nuovo rialzo di 10 punti percentuali, seguita da Parmalat con un +1,38%. Giornata comunque fiacca con volumi non molto alti per via del Ponte di Ognissanti.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 31/10/2011
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655