Groupon pronto per Wall Street, collocamento a 20 dollari ad azione

Novità importanti per Groupon, il famoso social network del mondo del lavoro, è pronto al suo collocamento a Wall Street con 20 dollari di prezzo ad azione.

A quanto pare l’ interesse degli investitoti è stato più alto del previsto e così il prezzo di collocamento risulta essere al di sopra del range tra 16 e 18 dollari per azione che gli analisti aveva previsto. Questo è ilrisultato di una delle Ipo piu’ attese del settore tecnologico che ha permesso la vendita di 5 milioni di titoli in piu’ del previsto e ha spinto la valutazione della societa’ di Chicago fissata a circa 12,7 miliardi di dollari anzichè degli 11 miliardi stimati in precedenza. La società ha fatto di sapere che i soldi saranno usati per scopi aziendali e ha diffuso i risultati del bilancio che nel terzo trimestre ha registrato perdite per 10,6 milioni di dollari ma con un fatturato cinque volte maggiore a quello dello scorso anno, ovvero 430,2 milioni di dollari.

Le contrattazioni del sul listino tecnologico del Nasdaq sono già iniziate e tutti già hanno gli occhi puntati verso i risultati del gruppo e soprattutto sono pronti a fare parallelismi in confronto al successo di LinkedIn che ha debuttato lo scorso maggio e che è arrivato a crescere piu’ del 100% a oltre 120 dollari per azione.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 05/11/2011
Categoria/e: New York, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655