Telecom Italia, boom per l’ utile netto superiore alle attese

Un incremento di oltre 10 punti percentuali.

Questo è il risultato segnato da Telecom Italia che nei primi nove mesi dell’ anno ha raggiunto ricavi pari a 22,059 miliardi di euro con una variazione organica dell’ 1,9%. Telecom Italia ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con una perdita netta di 1,206 miliardi segnando una flessione di 3,025 miliardi rispetto allo stesso periodo dell’ anno scorso e senza contare l’ impatto negativo della svalutazione dell’ avviamento l’ utile sarebbe addirittura di 1,976 miliardi con un +8,6%.

L’indebitamento finanziario netto rettificato è pari a 29,948 miliardi con una discesa di 1,52 miliardi rispetto alla fine dello scorso anno. Ottimi anche i risultati sul mercato domestico e su quello dell’ America Latina che continuano a migliorare.

Soddisfatto il presidente esecutivo, Franco Bernabè: “L’efficacia della gestione operativa e finanziaria del gruppo consente di confermare i target annunciati al mercato”. 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 11/11/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655