Tod’s: Anche in tempo di crisi il lusso va a gonfie vele

I poveri diventano sempre più poveri mentre i ricchi sempre più ricchi.

E’ il caso di dirlo visto che i titoli del lusso, nonostante la crisi, continuano a crescere. A prova di questo arrivano i risultati di Tod’s, di cui il CDA ha reso noto il Resoconto intermedio relativo ai primi nove mesi del 2011 (1 gennaio – 30 settembre 2011). Secondo i dati il fatturato consolidato del Gruppo ammonta a 699 milioni di Euro e in questi primi 9 mesi ha segnato una crescita del 14,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In particolare il terzo trimestre ha registrato una crescita a doppia cifra dei ricavi con un +12,1%.

L’EBITDA del Gruppo arriva a quota 192,4 milioni di Euro nei primi nove mesi del 2011 con un +22,2% rispetto allo stesso periodo del 2010 mentre l’EBIT è pari a 164,4 milioni di Euro, con un +23,5%.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 13/11/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655