Finmeccanica, trimestrali in rosso niente dividendi

Piazza Affari punisce i pessimi risultati di Finmeccanica con un calo del 9% e una pioggia di vendite mentre gli investitori piangono per il dietro front sui dividendi.

I conti di Finmeccaniza finiscono in rosso e gli ultimi dati del trimestrale fanno davvero pensare ad una crisi netta. Il gruppo, infatti, è riuscita a mettere da parte ricavi per un totale di 12,25 miliardi di euro segnando un calo del 5% rispetto ai 12,92 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno, il 2010. Anche gli ordini hanno registrato un calo che, nei primi 9 mesi dell’ anno, si sono attestati a 10,64 miliardi con un calo del 21%. Negativo anche l’ utile netto di questi primi nove mesi con 324 milioni di euro mentre a fine settembre l’ indebitamento netto era di 4,66 miliardi rispetto ai 3,13 di inizio anno.

Negativo anche il risultato operativo adjusted fermo a 188 milioni di euro per via del peso esercitato dalle svalutazioni relative al settore aeronautico per complessivi 753 milioni di euro, secondo quanto affermato dalla società.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 15/11/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655