Intesa San Paolo, dopo Passera il vuoto?

Passaggio di consegna per la poltrona rossa di Intesa San Paolo ora che Corrado Passera è entrato a far parte del Governo Monti. Stesso destino è toccato alla vicepresidente dell’ Istituto Elsa Fornero che ora guida il ministero del Welfare.

La situazione è critica e anche se cisi è impegnati a rimpiazzare presto i membri venuti a mancare ancora tutto sembra essere campato in aria. Il primo appuntamento è atteso proprio per domani anche se ci vorranno maggiori incontri per decidere il da farsi anche se tutte le opzioni rimangono aperte e il toto successore è già iniziato.  

Secondo MF spettera’ al presidente del Cds della Ca’ de Sass, Giovanni Bazoli, trovare il giuste candidato da proporre. Intanto tra i papabili si fà il nome dell’attuale a.d. di Bnl, Fabio Gallia, quello dell’ex dg della stessa Intesa Sanpaolo, Pietro Modiano, dell’attuale ceo di Vodafone, Vittorio Colao, ma anche Giovanni Gorno Tempini, Victor Massiah (Ubi Banca) e Andrea Orcel (Merrill Lynch).

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 18/11/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655