Piazza Affari, giornata in bilico per i mercati finanziari?

La settimana è trascorsa via così, velocemente, tra politica e finanza, i mercati finanziari hanno seguito la scia ma restando sempre attenti alle scottature e a non dare troppa fiducia.

Dopo le chiusure negative di ieri anche oggi le Borse aprono al ribasso anche se la tensione sui titoli di Stato italiani diminuisce e lo spread tra Btp e Bund scende sotto la soglia dei 500 punti base toccata e superata nei giorni scorsi. Dopo un calo di quasi mezzo punto percentuale le borse virano in positivo e pochi minuti fà il Ftse Mib segnava un rialzo dello 0,46% a 15.268 punti, il ftse All Share segna un ribasso dello 0,34% a 16.036 punti. Restano in bilico comunque tutti gli incidi con i restanti ancora in terreno negativo anche se di poco.

La stessa cosa valeper i titoli dove spiccano i rialzi di Campari con oltre 2 punti e mezzo di guadagno, a seguire, con un rialzo più relativo, ci sono Mediaset, Snam Rete Gas e Unicredit che segnano un rialzo tra il mezzo e il punto percentuale.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 18/11/2011
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655