Analisi tecnica forex, EurUsd la triade europea lo spinge ancora giù

 

Il bias intraday di EUR / USD resta al ribasso per il momento e l’attuale caduta da 1.4246 è ancora in corso per un retest sul minimo di 1.3145.

Al rialzo, un break della resistenza di 1.3614 sarà necessario per segnalare il raggiungimento del minimo di breve termine. Altrimenti la prospettiva di EUR /USD resterà ribassista anche in caso di recupero.

EUR /USD resta ancora delimitato dal consolidamento da 1.6039. La prospettiva a medio termine al momento non è ancora precisa dato che non è ancora stato definito se la salita dal minimo del 2010 (che è una gamba del consolidamento) sia terminata a 1.4939 o meno.

 Meglio mantenere una visione neutra per il momento. In ogni caso, la prossima mossa, sia che sia rialzista o ribassista, sarà parte della trama di consolidamento. I valori superiori a 1.4939 avranno come target 1.5143 ed oltre ma una forte resistenza dovrebbe verificarsi al di sotto del massimo di 1.6039 che porterà ad un’inversione. I valori inferiori a 1.3145 avranno come target 1.1875 ed inferiori.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 25/11/2011
Categoria/e: Analisi e Strategie, Forex, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655