Piazza Affari, indici allo sbando e Spread alle stelle

Un venerdì nero oppure no? Quello che ci attende oggi è il gran finale di una settimana difficile per l’ economia e i mercati finanziari di tutto il mondo segnati da alcuni tonfi davvero storici. Gli indici questa mattina aprono all’ insegna dell’ incertezza in attesa di una via da seguire e dai dati Usa in arrivo oggi pomeriggio che potrebbe dirci molto riguardo alla situazione economica di oltreoceano che sembra sempre più a rischio.

Lo Spread riprende la sua corsa tornando ben al di sopra ai 500 punti base mentre gli indici dopo un’apertura incerta sembrano ormai essere finiti di nuovo in un profondo baratro rosso.  Pochi minuti fà il Ftse Mib  segnava un calo dell’ 1,44% a 13.720 punti, il Ftse All Share segnava un ribasso dell’ 1,24% a 14.495 punti mentre il Mid Cap e lo Small Cap segnano un ribasso, rispettivamente, di un punto percentuale e dello 0, 23%.

In negativo troviamo Fiat e Lottomatica con ribassi intorno ai 2 punti percentuali e Prysmian con oltre 3 punti percentuali in meno. In positivo, invece, Mediobanca, Mediaset e Finmeccanica con rialzi intorno ad un punto percentuale.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 25/11/2011
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655