Manovra Economica: Ecco le parole chiavi della Super- riforma

Sono pochi ma fondamentali i punti più controversi di questa super-manovra salva Italia (o forse no?). Se dall’ Europa e da Confindustria arrivano già i primi “complimenti” per le mosse messe in campo dal neo Governo Monti, sindacati e alcuni partiti, in primis la Lega, sono pronti alla battaglia. Il punto su cui più si dibatte è il tema delle pensioni che non toccherà molto i lavoratori ormai prossimi all’ uscita ma che lascerà con un pugno di mosche, o quasi, la generazione dopo.

Per una manovra da 30 miliardi lordi i punti fondamentali restano la reitroduzione dell’ Ici sotto le mentite spoglie dell’ Imu, sistema contributivo pro rata per le pensioni per cui serviranno 41 anni e un mese per le donne e 42 anni e un mese per gli uomini, ma niente aumento dell’ Irpef per i redditi superiori ai 75mila euro ma aumenta l’ addizionale regionale Irpef per tutti fno all’ 1,23% che servirà a coprire le spese sanitarie.

L’ Ici sulla prima casa tornerà ma sarà “solo” dello 0,4% con una detrazione dei primi 200 euro ma tutto resterà nelle mani dei Comuni che dovranno basarsi su queste entrate per far fronte a nuovi tagli di finanziamento. Per la seconda casa l’ Ici sale allo 0,75-0,76% mentre gli estimi catastali saranno rivalutati del 60%.
La famosa tracciabilità si è fermata poi a quota 1000 euro e non a 200-300 euro come si era parlato all’ inizio mentre entra in vigore l’ obbligo dei pagamenti telematici per le Pubbliche Amministrazioni.

I punti meno forti della finanziaria riguardano l’ introduzione del super bollo sulle auto di grossa cilndrata, sulle barche oltre i 10 metri e anche sugli aerei privati mentre i tanto attesi tagli alla casta riguardano  la riduzione dei membri del consiglio che dovranno essere massimo 10, eliminazione delle giunte provinciali, dmezzamento dei membri delle authority, addio al doppio o triplo stipendio per ministri e sottosegretari e gratuità per gli incarichi in enti che non sono previsti dalla Costituzione.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 05/12/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655