Borsa italiana quotazioni, un rally solo correttivo

Nell’ultima settimana la borsa italiana è stata la migliore tra le borse europee e questo può essere spiegato con la positività trasmessa al settore bancario dapprima dall’intervento congiunto delle banche centrali mondiali per assicurare liquidità in Dollari al sistema bancario europeo, poi dalla presentazione della manovra italiana di bilancio.

Essendo la borsa di Milano molto esposta sul fronte bancario le conseguenze sono state quelle di una netta sovra performance rispetto ad esempio al Dax tedesco con una prospettiva tecnico-grafico ancora interessante per i prossimi giorni.

Come si può vedere dal grafico il movimento di rialzo partito a settembre e culminato a fine ottobre è stato in 5 onde, quindi impulsivo e quindi destinato, dopo una correzione puntualmente arrivata in 3 onde, ad essere seguito da un nuovo spunto rialzista con target ideale in area 17 mila punti.

Qualora dal meeting del 9 dicembre dovessero uscire fatti concreti volti a favorire in qualche modo un ruolo della Bce come prestatore di ultima istanza, allora questo ambizioso obiettivo potrebbe addirittura essere superato per l’effetto trascinamento del settore bancario.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 07/12/2011
Categoria/e: Finanza, Indici, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655