Analisi tecnica forex, UsdCad il barometro del prezzo del petrolio

 

Il bias intraday di USD / CAD resta al ribasso con la resistenza di 1.0206 intatta e la caduta da 1.0522 dovrebbe continuare fino al supporto di 0.9891.

Un break confermerà la ripresa dell’intero declino da 1.0656 ed avrà come target il 100% di proiezione di 1.0656 a 0.9891 da 1.0522, ovvero 0.9757. Al rialzo, tuttavia, un break di 1.0206 segnalerà il raggiungimento del minimo di breve termine e sposterà la prospettiva in neutrale.

Il minimo di medio termine di 0.9406 e le price actions da questo punto, potrebbero essere considerate come il consolidamento della caduta da 1.3063 oppure come la terza gamba della trama di consolidamento iniziata nel 2007 con il minimo di 0.9056. Si può pensare che anziché restare al di sopra delle 55 settimane di media mobile esponenziale, USD / CAD resti limitato al di sotto dei 55 mesi di media mobile esponenziale. Quindi, ci si potrà aspettare innanzitutto che 0.9406 si mantenga almeno per un altro periodo ed inoltre che l’eventuale trama delle price actions da 1.0656 decida se il rimbalzo da 0.9406 si possa estendere ulteriormente o se USD / CAD resterà all’interno del range. La prospettiva resta neutrale finche la trama da 1.0656 resiste.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 09/12/2011
Categoria/e: Analisi e Strategie, Forex, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655