Rating Istituti Bancari, la scure di Ficht si abbatte sulle banche mondiali

Chiusura di anno con il botto, oserei dire, per le agenzia di rating che continuano a mietere vittime senza dare tregua nè agli Stati nè tantomeno alle banche mondiali sempre più in crisi. Questa volta è la scure dell’ agenzia di rating Ficht a non lasciare scampo alle maggiori banche mondiali che finiscono nuovamente nel mirino per un colpo che potrebbe essere letale, o quasi.
 
Fitch ha fatto sapere di aver ridotto la sua valutazione su un gruppo di 7 banche che comprendono i maggiori istituti di credito su scala globale proprio per via delle difficoltà sempre maggiori dei mercati finanziari. Il taglio del rating ha colpito le statunitensi BofA, Goldman Sachs e Citigroup, il cui rating passa da A+ ad A, ma anche le europee Deutsche Bank, Credit Suisse e Barclays.
 
Per BNP Paribas e Deutsche Bank il taglio porta il rating da AA- ad A+ mentre per Barclays e Credit Suisse si scende addirittura di due gradini da AA- ad A.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 16/12/2011
Categoria/e: Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655