Popolare di Milano, aumento concluso con il 94,02% di sottoscrizioni

Bpm, aumento di capitale da 1,2 mldPoche ore fà è arrivata la comunicazione della definitiva conclusione della ricapitalizzazione della Banca Popolare di Milano.

La ricapitalizzazione, da 800 milioni di euro, ha raggiunto  la sottoscrizione del 94,02% del capitale.  I dati finali sono stati comunicati dallo stesso istituto di Piazza Meda che ha fatto sapere che i risultati riguardano anche un 5,98% di inoptato per un controvalore complessivo di poco meno di 48 milioni di euro di cui il fondo InvestIndustrial, guidato da Andrea Bonomi, sottoscriverà circa il 3%. Questo significa che la quota del fondo passerà dall’ attuale 6,74% al 9,9%.

Tutto quello che resta riguardo alla quota dell’ inoptato sarà divisa tra le banche del consorzio che fa capo a Mediobanca e di cui fanno parte Barclays, Bnp Paribas, Nomura, Banco Santander, Société Générale, The Royal Bank of Scotland e Ing.

La sottoscrizione è andata comunque meglio delle attese anche alla luce delle condizioni di mercato mentre il prossimo passo ora sarà l’attesa riunione del consiglio di sorveglianza e di gestione che avverrà oggi e in cui si farà il punto della situazione.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 20/12/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655