Ferrero, dolci che valgono 2,5 miliardi

Mentre le aziende frenano, chiudono, licenziano e chi più ne ha più ne metta sembra proprio che la Ferrero abbia la ricetta anti crisi.

Proprio a dimostrazione di ciò arrivano gli ultimi dati relativi all’ esercizio 2010-2011 chiuso con un bilancio in crescita. Secondo quanto riportato da MF sembra che il bilancio di Ferrero spa si è chiuso più che positivamente a dimostrazione che le cioccolate e gli snack della casa di Alba riescono a vincere la crisi. I dati relativi al fatturato parlano di un incremento del 7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, per una quota totale di oltre quota 2,5 miliardi. In una nota dell’ azienda si sottolinea che si conferma ”la peculiarita’ anticiclica” dell’azienda “e la sua capacita’ di adattamento alle esigenze del mercato”.

Più in particolare, i prodotti dell’ azienda piemontese hanno registrato un incremento nelle vendite tra il 3,4 e l’ 8,3% mentre l’ unico dato in calo è quello relativo all’ utile netto che scende dai 144 milioni di euro dello scorso anno ai 110,7 milioni di questo.

VIA|MF

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 22/12/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655