La crisi della domanda interna italiana

Le vendite al dettaglio italiane ristagnano ad ottobre e confermano su base annua un calo del 1,5%. A livello settoriale spiccano in positivo i dati di crescita del 2,1% del settore alimentare della grande distribuzione a cui si contrappone il -1.4% dei piccoli negozi.  Calo invece generalizzato ed analogo per il “non food” con un -2,6% annuo sulla grande distribuzione ed un -2,4% annuo sulla piccola. Osservando il grafico (fonte Bloomberg) è possibile notare come, dalla metà del 2008, sono stati molto rari i casi di crescita delle vendite al dettaglio al di sopra della media a 10 anni di +0.4% a testimonianza dell’enorme difficoltà della domanda domestica a fronteggiare la crisi.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 23/12/2011
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655