Piazza Affari cauta, in caduta libera Banca Popolare E.Romagna

Ancora grande attesa per le aste dei Bot e così le borse europee e quella italiana aprono caute. Tutto potrebbe variare da un momento all’ altro soprattutto per via dei volumi molto bassi così come in tutta questa settimana festiva.

L’ Euro, intanto, tocca i minimi dell’ anno nei confronti del Dollaro e lo Spread rimane sempre in agguato. Una situazione precaria e una chiusura di anno davvero triste per la moneta unica che compie il suo decimo compleanno nella bufera.

Intanto, pochi minuti fà, a Piazza Affari il Ftse Mib segnava un rialzo dello 0,28% a 14.800 punti, il Ftse All Share segna un rialzo dello 0,23% a 15593 punti mentre restano in rosso Mid Cap, Small Cap e Italia Star anche se il loro ribasso è solo dello 0,10%.

In positivo i bancari come Intesa San Paolo, Mediolanum e Ubi Banca con un rialzo intorno al punto percentuale. In rosso, invece, troviamo Banca Popolare Emilia Romagna che segna un catastrofico -3,58%.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 29/12/2011
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655