Piazza Affari, apertura positiva e Spread in calo

Dopo il brindisi di ieri che ha inaugurato il nuovo anno con un bel botto anche questa mattina Piazza Affari sembra sorridere.

Sin dalle prime battute, la nostra Borsa ha puntato al rialzo così come molte borse europee. La parola d’ ordine è ancora cautela visto che la crisi dell’ eurozona è ben altro che finita ma le notizie positive che arrivano dalla Cina e che riguardano le materie prime, rincuorano un pò gli investitori che tornano a comprare. Aiuta anche la discesa dello Spread che finalmente torna sotto quota 500 punti base.

Pochi minuti fà il FTSE Mib registrava un aumento dell’ 1% a a oltre 15.600 punti mentre il Ftse AllShare guadagna lo 0,86% a 16.360 punti. Chiudono Mid Cap e Small Cap poco superiori alla parità.

Fanno bene i bancari con Banca Monte dei Paschi in pole position con un rialzo del 3,37%, seguita da Banco Popolare con il +2,57%. In rialzo anche Azimut, Salvatore Ferragamo ed Enel Green Power con un rialzo di quasi due punti percentuali. In rosso troviamo Lottomatica e Diasorin in ribasso di poco più di un punto percentuale.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 03/01/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655