Immatricolazioni auto, livelli bassi al 1996

assicurazione rc autoIl settore auto và sempre più male e mentre Marchionne guarda agli Usa come una speranza soprattutto per la nuova 500, ecco che in Italia arivano i dati relativi alle immatricolazioni direttamente dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che ha annunciato che a dicembre 2011 la Motorizzazione ha immatricolato 111.212 autovetture, il 15,3% in meno rispetto al dicembre 2010.

Il dato è ancora inferiore al saldo negativo del 2010 quando il dato si era attestato al 9,25% annuo. Risulta in calo anche il dato relativo ai trasferimenti di auto usate che nel dicembre 2011 sono scese del 6,38% annuo.  

Più nei particolari, il Gruppo Fiat a dicembre ha immatricolato 31.703 veicoli, il 19,8% in meno rispetto al 2010 mentre il dato relativo all’intero 2011 ha registrato un calo annuo del 13,8%.

Secondo le prime informazioni di Unrae e Anfia (Associazione nazionale fra industrie automobilistiche) la raccolta ordini “ha segnato una flessione complessiva di quasi il 18% con circa 135.000 contratti, il livello più basso mai registrato per il mese di dicembre, che porta a fine anno ad un portafoglio ordini inevasi particolarmente contenuto e stimato a 157.000 unità”.

 

VIA|Finanza.com

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 03/01/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655