Inchiesta Report Rai 3: Una poltrona per due

reportIn televisione danno tanti programmi che non servono a niente, o meglio non arricchiscono la nostra cultura e non ci mostrano nulla che possa insegnarci qualcosa, però per fortuna ci sono anche i programmi d’informazione/inchiesta che noi sinceramente troviamo interessantissimi, e tra di questi c’è anche Report.

Nel programma Report fanno dei servizi che ci aiutano a capire meglio e ad approfondire determinati argomenti che riguardano il mondo del lavoro, la tecnologia ecc.

Tra tutti i servizi che abbiamo visto recentemente, ci ha molto colpito quello sulla produzione di divani attraverso terzisti cinesi. Al suo interno il fondatore del gruppo il Gruppo Natuzzi, azienda quotata alla Borsa di New York (ed è molto conosciuta per il settore del mobile imbottito), parla della concorrenza sleale e della sua lotta a favore del Made in Italy.

 

Natuzzi spiega che i lavoratori irregolari cinesi riescono a produrre per conto di grandi marchi produttori di mobili una grossa quantità di divani e poltrone, che vengono venduti a dei prezzi fuori mercato. Il motivo per cui i prezzi di questi divani sono così bassi è che i cinesi purtroppo sfruttano i propri connazionali, e li costringono a lavorare in situazioni a dir poco pietose. I prodotti sono spesso realizzati con materiali economici e di bassa qualità l’ecopelle. Tra l’altro bisogna aggiungere che i terzisti spesso non pagano nemmeno le tesse dovute, di conseguenza contribuiscono all’evasione fiscale che nuoce su tutti noi italiani. Tutto ciò sta danneggiando le aziende locali che producono mobili rispettando i diritti degli operai versando i contributi, ma anche i lavoratori onesti.

Gli articoli italiani, che costano di più, hanno una qualità nettamente migliore rispetto a quelli fabbricati in quel modo. Natuzzi denuncia questo modo di produrre, in quanto non vengono rispettate le leggi, né le persone che lavorano per la produzione di quei prodotti.

Vi consigliamo di dare uno sguardo ai video di Natuzzi che si trovano su Youtube:

e se siete curiosi di sapere come stanno i fatti potete scaricare l’intervista completa da questo link http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-97138388-6b0c-4f9c-8c5b-9a2508e76de5.html

Articolo sponsorizzato

Lorenzo Ciancio

Articolo scritto da Lorenzo Ciancio il 04/01/2012
Categoria/e: Notizie.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655