Piazza Affari, apertura negativa a Milano

Dopo la chiusura positiva di ieri e alcuni dati macroeconomici Usa che fanno ben sperare, quest’ oggi per le Borse europee e Piazza Affari è arrivato il momento di chiudere le posizioni rialziste dei giorni scorsi. L’ apertura, avvenuta con un leggero rialzo intorno ad un quarto di punto, è finita presto in rosso e non sembra essere cambiata nemmeno dopo oltre mezz’ora di contrattazioni.

 Pochi minuti fà il Ftse Mib segnava il -1,66% a 15.368 punti, il Ftse All Share segnava un ribasso dell’ 1,44% a 16.138 punti. Fanno meglio Mid Cap, Small Cap e Star con un ribasso intorno al punto percentuale.

In rialzo troviamo Saipem con un mezzo punto percentuale in più mentre tirano gli indici al ribasso i bancari con in pole position Unicredit con un calo di quasi il 10%. Seguono Mediobanca, Banca Popolare Emilia Romagna, Intesa San Paolo e Ubi Banca con un calo intorno ai 3 punti percentuali.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 04/01/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655