Piazza Affari, indici in rosso e Spread al di sopra dei 530 punti

Un avvio positivo a Piazza Affari oggi anche se lo Spread torna a livelli record al di sopra dei 530 punti. Apertura positiva per le Borse europee e per la nostra Borsa di Milano in cui il protagonista assoluto oggi è proprio Unicredit nel giorno dell’avvio della trattazione dei diritti sull’aumento di capitale da 7,5 miliardi.

Il titolo, dopo una partenza con un rialzo del 4%, finisce in asta di volatilità e poi riapre con un calo del 6,41% a 2,454 euro. Pochi minuti fà gli indici tornano in rosso e il Ftse Mib segna un calo dello 0,16% a 14.622 punti, il Ftse All Share segna un calo dello 0,30% a 15.480 punti mentre Mid Cap, Small Cap e Micro Cap perdono circa mezzo punto percentuale.

Tra i titoli in rialzo troviamo i bancari con Mediolanum, Banco Popolare e Intesa San paolo in rialzo di oltre due punti percentuali. In rosso, invece, troviamo Fiat  con un -1,91%, Atlantia in calo del 2,45% e Unicredit con un -6,56%.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 09/01/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655