Benzina, nuovi rincari record per la verde

L’ anno nuovo non ha cambiato le cose e nemmeno le liberalizzazioni potranno fare granchè visto che riguardano tutto tranne il costo della benzina.

Ancora oggi siamo qui a documentare una nuova ondata di rincari sulla rete carburanti con aumenti davvero significativi per tutti i marchi e picchi record al di sopra di 1,82 euro a litro. In particolare, si tratta di rialzi che toccano il record di 1,822 euro al litro per la benzina e di 1,736 euro al litro per il diesel.
Secondo i dati resi noti in seguito al monitoraggio di quotidianoenergia.it sembra proprio che per il secondo giorno consecutivo Eni ha aumentato i prezzi raccomandati della verde e del diesel di 0,5 e 0,6 centesimi e le altre compagnie non hanno fatto da meno.

Esso ha ritoccato i prezzi di 0,5 centesimi la verde, la Q8 di 1 centesimo il gasolio mentre Tamoil di 1,3 centesimi entrambi. Altri rialzi sono stati registrati da TotalErg con 1,7 centesimi la benzina e di 0,5 centesimi il diesel mentre, controcorrente, troviamo IP i cui prezzi scendono di 0,5 centesimi sul prodotto leggero. Continuano gli aumenti anche per i no logo che comunque tengono i prezzi 8 centesimi in meno rispetto agli altri.

 

VIA|TMNews

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 11/01/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2018 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655