Ancora un crollo della fiducia delle imprese italiane

La fiducia delle imprese della zona Euro è caduta a dicembre al livello più basso degli ultimi due anni con la disoccupazione che rimane ai massimi degli ultimi 13 anni.

L’indice europeo che misura il sentiment economico è sceso a dicembre a 93.3 dal 93.8 di novembre, in linea con le attese degli analisti, ma ben al di sotto della media degli ultimi 10 anni di quota 100.

Siamo ben lontani dai picchi di negatività registrati nel 2008-2009, ovvero quota 70, ma certamente il trend non accenna ad invertirsi. Leggendo nel dettaglio l’indice si può notare una stabilità nel settore manifatturiero a fronte di un peggioramento dei servizi e dei consumi e costruzioni.

A livello di singoli paesi, peggiorano in modo deciso la Spagna e l’Italia (siamo sotto 86 (ad aprile eravamo a 100), mentre balza sopra 105 la Germania.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 13/01/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655