Eni dovrà cedere Snam Rete Gas, i titoli cedono in borsa

Entro la fine del 2014, Eni dovrà cedere la sua proprietà di Snam Rete Gas.

Questo è quello che ne conseguirà con l’arrivo e il via libera al decreto liberalizzazioni a cui il Governo Monti sta lavorando e che lo stesso premier ha confermato. La società che gestisce le rete di distribuzione del gas in Italia sarà ceduta in due fasi. Entro sei mesi, infatti, verrà emanato un nuovo decreto con il quale sarà approvata la separazione delle società che sarà operativa nei prossimi 24 mesi.

Ricordiamo che Eni al momento controlla la società con una quota del 50% del capitale e così dovrà organizzare la cessione delle sue quote mentre, nello stesso momento, il Governo troverà uan soluzione affinchè il controllo rimanga pubblico.

L’operazione è stata decisa alla luce del fatto che Eni gode di indubbi vantaggi nel gestire la rete e di conoscere flussi e prenotazioni.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 20/01/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655