Borsa Italiana, un giro di boa con forti rialzi

Sono ancora una volta i titoli legati agli istituti di credito a fare il bel tempo a Piazza Affari trainando gli indici per l’intera mattinata.

I rialzi sono evidenti e dopo due ore di contrattazione si parla addirittura di cifre che superano il punto e mezzo percentuale. Anche le borse europee sono positive oggi e tutto grazie alla mossa della Fed che, nella notte, ha deciso di lasciare i tassi di interesse invariati fino al 2014.

Pochi minuti fà il Ftse Mib segnava un rialzo di un punto e mezzo al di sopra dei 16.000 punti (a 16.082 punti), il Ftse All Share segnava un rialzo dell’1,42% a 17.009 punti mentre Mid Cap, Small Cap e Star guadagnano intorno al punto percentuale. In rialzo troviamo i bancari con Ubi Banca in rialzo del 7,16%, Banca Popolare di Milano con un +6,33%, Banco Popolare con un +5,74%, Monte dei paschi di Siena con un +5,12% e Unicredit con un +3,53%. 

In rosso, invece, troviamo Tenarsi con un ribasso di oltre due punti.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 26/01/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655