Rating: Fiat cede sotto i colpi di S&P

Brutte notizie per Fiat. Dopo l’annuncio di Marchionne riguardante la vendita di alcune migliaie di azioni (600.000) Fiat Spa e FiatIndustrial per far fronte agli oneri fiscali connessi con i piani di stock grant sui titoli, ecco la notizia che l’ agenzia di rating Standard & Poor’s ha messo sotto controllo il titolo.

L’agenzia ha messo i rating “BB” di lungo termine di Fiat e quello “BB” sul suo debito senior unsecured sotto osservazione con la possibilità concreta di un taglio. In uan nota l’agenzia di rating ha spiegato che la propria decisione arriva per via della difficile situazione dei mercati e, in particolare, quelli europei.

Fiat scivola sui minimi della mattinata mentre nella nota si legge: “Abbiamo osservato sovra capacità nel mercato di massa europeo, in particolare in Italia, secondo maggior mercato per Fiat, e una debolezza della domanda a causa delle misure di austerità introdotte dal Governo italiano” a questo si aggiunge una crescente concorrenza sul mercato del Brasile.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 06/02/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



1 commento per “Rating: Fiat cede sotto i colpi di S&P”

  1. elio

    controllate anche questi signori delle agenzie di reting.
    (xconfitto di interessi)

Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655