Mutui: gli italiani preferiscono il tasso fisso

In tempo di crisi i pochi fortunati che ottengono un mutuo optano per quello a tasso fisso, quello che rappresenta la certezza.

Secondo i dati registrati da Mutui.it, dopo un esame di oltre 400.000 preventivi compilati sul sito negli ultimi mesi, sembra che gli italiani sono poco propensi al tasso misto anche se con questi tassi potrebbe dare belle soddisfazioni in termini di risparmio. A quanto pare però, come nella tradizione, gli italiani non amano il rischio soprattutto se si tratta di risparmi di una vita e così, accendendo un mutuo, lo fanno scegliendo maggiori spesi ma senza finire ko in un prossimo futuro.

La prima scelta resta il mutuo a tasso fisso mentre l’ultima opzione, solo il 2%, resta per il tasso misto (anche se la dicitura indica diversi tipi di mutuo). Quest’ ultimo è rischiesto da under 38 che in media chiede 147 mila euro per un finanziamento di 25 anni. E voi quale volete o dovete scegliere in questo momento?

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 07/02/2012
Categoria/e: Mutui, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655