Banca Monte dei Paschi di Siena, in vendita il 15% della banca

Colpo di scena a Siena e nel mondo finanziario e non solo italiano.  La storica Fondazione MPS ha deciso di liberarsi di una quota della Banca Monte dei Paschi di Siena.

La Fondazione ha annunciato ufficialmente, tramite comunicato stampa, di voler mettere sul mercato fino al 15% della sua quota, pari al 48,7%. Le quote in vendita sono destinate, però, a ”controparti strategiche” che permetteranno al riduzione del debito che ammonta ad oltre 1 miliardo di euro. L’annuncio è arrivato al termine della riunione della deputazione amministratrice in cui è stato “autorizzato il piano di ribilanciamento della posizione finanziaria dell’Ente da proporre alle banche creditrici come previsto dagli accordi di standstill siglati nel mese di dicembre 2011″.

I dettagli dell’operazione, che sarà eseguita in linea con le direttive del Ministero delle Finanze, saranno presentati oggi e intanto le banche creditrici hanno deciso di sospendere i termini del credito concesso.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 15/02/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655