Analisi tecnica forex, l’Aussie ci dice buy commodity

AUD / USD resta ancora all’interno del range inferiore a 1.0844 ed il bias intraday resta neutrale.

 Si può notare che AUD / USD resta ancora nel canale di salita a breve termine e non è stato al momento ancora raggiunto il massimo.

 I valori superiori a 1.0844 faranno in modo di riprendere il rally recente ed avranno come target il massimo di 1.1079. Comunque, la forza dell’upside è debole al momento con il MACD giornaliero al di sotto della linea di segnale. Inoltre, la salita da 0.9663 potrebbe essere una gamba del consolidamento da 1.1079.

Un break inferiore al supporto di 1.0628 segnalerà l’inversione a breve termine e dovrebbe capovolgere il bias al ribasso per la resistenza divenuta supporto di 1.0377 ed inferiori, per estendere tale consolidamento da 1.1079. Il trend rialzista iniziato nel 2008 con il minimo di 0.6008 è tuttora intatto. Le price actions da 1.1079 sono considerate unicamente come consolidamento al trend rialzista. In ogni caso, con il supporto intatto di 0.9387, un eventuale ripresa dell’upside sarà anticipata, fino ad un nuovo massimo superiore a 1.1079. Comunque, un break di 0.9387 potrebbe portare ad un maggior ritiro verso il supporto di 0.8066 prima della ripresa del trend rialzista di lungo termine.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 22/02/2012
Categoria/e: Analisi e Strategie, Forex, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655