Atlantia, al via acquisizione quote in Autostrade Sud America

Importante novità per Autostrade per l’Italia (controllata Atlantia) che ha siglato nuovi accordi per l’acquisizione di quote in Autostrade Sud America.

I titoli legati all’operazione questa mattina sono partiti poco mossi, ma gli accordi consentiranno ad Austrade per l’Italia di acquisire le quote di Sias e Mediobanca in Autostrade Sud America fino a raggiungere il controllo del 100% di gruppo Costanera per un totale di 188 km di autostrade da gestire in Cile.

La comunicazione è arrivata direttamente dalla Società Iniziative Autostradali e Servizi S.p.A. (“SIAS”) che in data 24 febbraio 2012 ha ceduto l’intera quota di partecipazione detenuta in Autostrade Sud America S.r.l. ad Autostrade per l’Italia per un valore nominale di 45.765.000 euro. Il prezzo di cessione della quota di Autostrade Sud America S.r.l.. è stato fissato in 565.197.750 euro e con il perfezionamento dell’accordo porterà la società all’estinzione di circa 180 milioni di euro di garanzie rilasciate per le partecipazioni cilene, per un beneficio di circa 750 milioni di euro.

L’operazione è ancora condizionata dal rilascio delle autorizzazioni antitrust ed al mancato esercizio da parte di Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 27/02/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655