Crisi Greca: Paese ad un passo dal baratro per S&P

Il Parlamento tedesco ha detto sì. Via libera al nuovo pacchetto di aiuti per la Grecia anche se la Merkel ci ha tenuto a sottolineare il fatto che questo non significa che le cose andranno comunque a buon fine, almeno non al 100%.

Tanto è bastato ai mercati che hanno reagito in modo freddo alla notizia e soprattutto al fatto che l’agenzia di rating Standard & Poor’s è tornata sull’economia Grecia e in particolare sul debito del Paese ellenico giudicandolo ad un passo dal default.

L’agenzia di rating Usa, infatti, in tarda serata ha annunciato di avere portato il giudizio su Atene a “selected default ” (SD) ovvero default selettivo o parziale. Si tratta, in pratica, dell’ultimo gradino prima di quello del fallimento vero e proprio. La decisione è arrivata soprattutto per la venuta meno di alcune garanzie sulle obbligazioni  e così ha deciso di tagliare il rating sui titoli a lungo e a breve termine rispettivamente da ‘CC’ e ‘C’ a ‘SD’.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 28/02/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655