Borsa Italiana, ancora vendite per i nostri titoli

Ancora una giornata che non parte sotto i migliori auspici e se nelle prime battute lo Spread risale a 318 punti base le borse europee e soprattutto la nostra Piazza Affari partono in rosso. Sulla scia dei mercati asiatici e della chiusura in rosso di Wall Street di ieri sera, la Borsa Italiana parte in perdita.

Pochi minuti fa gli indici della nostra Piazza Affari segnavano i minimi di mattinata e in particolare il Ftse Mib segnava un ribasso dello 0,89% a 16651 punti, il Ftse All Share segnava un ribasso dello 0,73% a 17643 punti mentre Mid Cap e Star perdono intorno al mezzo punto.

In controtendenza Lottomatica, che segna un rialzo intorno al punto percentuale dopo che la sentenza della Corte di Appello di Roma a favore della società, e Impregilo in rialzo dell’1,07%. In rosso troviamo Salvatore Ferragamo che perde oltre due punti, seguito da Terna, Stm e Fiat che segnano ribassi poco superiori al punto e mezzo.

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 06/03/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655