BTP Italia, date e dettagli della prima emissione

Solo pochi giorni fa vi abbiamo annunciato l’arrivo sul mercato del primo titolo di Stato dedicato ai piccoli investitori e adesso siamo in grado di riferirvi maggiori dettagli soprattutto quelli relativi alla prima emissione prevista per il 19 marzo.

Proprio in tale data il nuovo Btp Italia sarà finalmente online per le prime contrattazioni con un taglio minimo di 1000 euro. Il titolo di Stato a medio termine prevede una remunerazione indicizzata all’inflazione e soprattutto all’indice Foi senza tabacchi. I piccoli investitori potranno sottoscrivere la prima tranche dal 19 al 22 marzo e solo il giorno di chiusura del collocamento sul MOT sapremo quale sarà il tasso definitivo.

Il nuovo titolo darà all’investitore la sicurezza di un rendimento minimo garantito e del pagamento delle cedole ogni sei mesi. Al tasso reale minimo garantito, stabilito alla chiusura delle contrattazioni, sarà aggiunto anche il tasso di inflazione calcolato dall’Istat sulla base dell’indice Foi senza tabacchi. La durata dell’investimento è di 4 anni e tutti coloro che terranno il titolo fino alla scadenza avranno un “premio” del 4 per mille lordo.

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 15/03/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655