Gli imprenditori tedeschi snobbano i fondamentali economici

L’Indice Ifo tedesco, tradizionale metro che misura la fiducia degli imprenditori, ha mostrato ancora una volta un strabiliante dato positivo, in salita rispetto al mese di gennaio.

Sono stati così toccati i massimi degli ultimi 7 mesi con il business climate index (indice che raggruppa il parere di 7000 imprenditori tedeschi intervistati), salito a 109.6. In leggero calo da 117.5 a 117 l’indice che invece misura la situazione corrente.

Il settore migliore è stato quello del dettaglio, ritornato ai livelli di luglio 2011, mentre continua a rimanere depresso quello delle costruzioni, seppur rientrato in un territorio positivo; anche il settore manifatturiero rimane ampiamente al di sotto dei livelli di luglio 2011.

L’impressione è quella di un settore al dettaglio che sta godendo della florida situazione occupazionale tedesca, con la disoccupazione ai minimi degli ultimi 20 anni e le aziende esportatrici che stanno ancora sostenendo l’economia domestica. All’interno del sondaggio emergono il prezzo del petrolio ed il rischio di un atterraggio duro dell’economia cinese tra i possibili fattori destabilizzanti per il futuro.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 30/03/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655