Analisi tecnica forex, l’Aussie è sotto pressione

Per AudUsd, con la resistenza intatta di 1.0462, il declino da 1.0852 dovrebbe proseguire ulteriormente.

Tale declino è considerato come terza gamba all’interno della trama di consolidamento iniziata a 1.1079 e dovrebbe avere come target il supporto di 0.9663 ed inferiori.

Al rialzo, un break della resistenza di 1.0462 è necessario per segnalare il raggiungimento del minimo di breve termine. Altrimenti la prospettiva resterà ribassista.

Il trend rialzista iniziato nel 2008 con il minimo di 0.6008 è tuttora intatto. Le price actions da 1.1079 sono considerate unicamente come consolidamento del trend rialzista.

In ogni caso, con il supporto intatto di 0.9387, un eventuale scoppio del trend rialzista è probabile, fino ad un nuovo massimo superiore a 1.1079.

Comunque, un break di 0.9387 porterà ad un maggior ritiro verso il supporto di 0.8066 prima della ripresa del trend rialzista di lungo termine.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 10/04/2012
Categoria/e: Analisi e Strategie, Forex, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655