Borsa Italiana, indici ancora in rosso e Spread vicino alla soglia dei 400 punti

Dopo un’apertura in rosso sotto il peso dei bancari, sembra che gli indici italiani vogliano provare a rialzare la testa. Dopo quasi un’ora di contrattazioni, gli indici salgono sopra la soglia dello zero mentre lo Spread continua a salire avvicinandosi pericolosamente alla soglia dei 400 punti.

Pochi minuti fà, però, il Ftse Mib segnava un ribasso dello 0,20% (lontano dai massimi di giornata) a 14328 punti, il Ftse All Share segna un ribasso dello 0,19% a 15336 punti mentre Small Cap, Micro Cap e Star restano intorno allo zero ma sempre in rosso. Per quanto riguarda i titoli, in rosso troviamo Diasorin con un -3,09%, Mediolanum e Banca Monte dei Paschi di Siena con un ribasso intorno al punto percentuale.

In verde, invece, troviamo Buzzi Unicem e Saipem in rialzo di un punto e mezzo ma anche Pirelli, STM e Telecom con un rialzo di un punto percentuale.

 

 

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 16/04/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655