Borsa Italiana, indici ai massimi di giornata

Dopo i dati arrivati dalla Germania, in cui l’indice Zew è salito oltre le attese, e i dati sull’inflazione, stabile a marzo, le borse europee sembrano aver trovato la giusta chiave per sorridere. Pochi minuti fa, infatti, gli indici viaggiavano sui massimi di giornata con la nostra Borsa Italiana sugli scudi alla testa dei rialzi del Vecchio Continente.

In particolare, pochi minuti fa, il Ftse Mib segnava rialzi del 2% a 14695 punti, il Ftse All Share segnava un rialzo dell’1,91% a 15709 punti, Small Cap e Star si fermano intorno al mezzo punto percentuale mentre il Micro Cap, in rosso, segna un ribasso dello 0,70%.

In rosso troviamo Tenaris (-2,81%) ed Stm (-2,02%) mentre in positivo troviamo i bancari con ottimi rialzi. In particolare, B. Popolare Emilia Romagna segna un rialzo di quasi sette punti percentuali, Banco Popolare segna un rialzo di oltre cinque punti percentuali, Banca Popolare di Milano, Ubi Banca e Unicredit segnano rialzi tra 4 punti e mezzi e cinque punti percentuali.

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 17/04/2012
Categoria/e: Borsa Italiana, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655