Le candele giapponesi, l’hammer e l’hanging man

Tre candele che contengono spinning top sono l’hammer, l’hanging man e shooting star.

L’hammer e l’hanging man hanno la stessa forma e piccoli corpi (bianchi o neri); questi corpi devono trovarsi ai massimi della sessione oin prossimità di questa. In alternativa devono avere ombre inferiori molto lunghe (almeno due o tre volte l’altezza del corpo).

Dato che hanno forma identica, è possibile distinguerli a seconda se si formano in un trend al ribasso o al rialzo.

L’hammer appare di solito in prossimità o al termine di un trend ribassista, sia breve che esteso, da cui il nome hammer, che suggerisce che il mercato stia “colpendo” la base.

L’hanging man ha la stessa forma dell’hammer ma si forma dopo un trend al rialzo, preferibilmente su un nuovo massimo del movimento rialzista. A causa della lunga ombra inferiore rialzista dell’hanging man, occorre aspettare una chiusura sotto il corpo dello stesso prima di assumere posizioni bearish.

L’ombra inferiore di un hanging man rialzista potrebbe far credere che questa candela possa essere unicamente rialzista. Sebbene l’onda rialzista sia bullish, il piccolo corpo dell’hanging man mostra che c’è qualche incertezza. La lunga ombra inferiore è positiva, ma mostra anche che in un qualche momento durante la sessione il mercato è andato incontro a vendite sostenute. Nel prossimo articolo approfondiremo le shooting star.

Dino Martini

Articolo scritto da Dino Martini il 19/04/2012
Categoria/e: Guida, Primo piano, Trading Online.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655