Crisi economica, dopo le tasse la crescita. Al vaglio il nuovo “Piano Marshall”

Dopo le tasse i risparmi. Ma chi dovrà tirare ancora una volta la cinghia?

Mentre tentiamo di rispondere a questa domanda soprattutto per quel che concerne l’Italia, sappiate che anche la Commissione europea sta mettendo a punto un ‘Piano Marshall’ o ‘patto per la crescita’. Il piano, che riguarderà circa 200 miliardi di euro, sara’ presentato al prossimo vertice Ue di giugno almeno secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo, El Pais.

Quest’ultimo, citando fonti europee, parla del piano che dovrebbe puntare al rilancio degli investimenti soprattutto in materia di energie rinnovabili, infrastrutture e tecnologie avanzate grazie all’aiuto del settore privato. In primo piano dovrebbe esserci un piano di vendita dei famosi eurobond, maggior coinvolgimento della Banca europea degli investimenti e anche un intervento da parte dell’ Esfm il meccanismo di stabilita’ finanziaria permanente della Ue.

Basteranno queste poche mosse per dare ossigeno alle famiglie europee?

 

VIA|AGI

Piera Scalise

Articolo scritto da Piera Scalise il 01/05/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Lascia un commento

SpotLight

Collegati | Copyright 2010-2017 BorsaeFinanza.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655